Chi sono

Cos'è Famiglia Inaspettata

Sono contenta che tu sia approdatə in famiglia inaspettata.

Ti spiego brevemente come è nata e cosa puoi trovare qui.

Nel 2019 ho scelto di separarmi e da quel momento sono entrata in un mondo (come molti altri purtroppo) fatto da enormi stereotipi, tanti pregiudizi e giudizi mascherati da consigli.

Mi sono sentita un aliena per un bel pò di tempo rispetto a ciò che desideravo e ciò che mi veniva proposto dall’esterno e anche da professionisti a volte.

Così, quando tra me ed Emanuele (il papà di Chloe, nostra figlia) le cose si sono un pò assestate ho iniziato a parlarne sui social.

Poi ho aperto questo blog e dopo anni di divulgazione sulla separazione personalizzata, funzionale e sulla co-genitorialità ho aperto delle collaborazioni con professionisti etici e che hanno la mia stessa visione di separazione.

Nel blog infatti puoi trovare, non solo articoli scritti da me (sia come mamma che come coach), ma anche scritti da altri professionisti.

Per me, in questo momento, la cosa più  importante è che tu possa trovare in questo spazio  un luogo virtuale sicuro e privo di giudizi e stereotipi.

Un luogo dove tu possa sentirti liberə di esprimere i tuoi pensieri e raccontare ciò che stai vivendo senza sentire continuamente qualcuno che ha qualcosa da insegnarti. 

Ora due parole su di me:

Sono Benedetta Petralia e oltre ad essere una mamma separata sono una coach e accompagno le persone ad orientarsi nel percorso separativo, nella scelta e nelle diverse fasi che riguardano la separazione e i grandi cambiamenti della vita.

Come dico sempre, la cosa più importante siamo noi stessi. Se noi per primi non stiamo bene, se non risuoniamo più con la vita che ci siamo costruiti è importante capire come mai e cosa poter cambiare per stare meglio.

“Accadono cose che sono come domande. Passa un minuto, oppure anni, e poi la vita risponde.”

dal libro “Castelli di rabbia” di Baricco